La Storia di Raffaele Taddeo

Effettuare il taglio da quasi 60 anni
Formatosi in Italia come un ragazzobarbiere Raffaele Taddeo va ancora forte. Intervista dal giornale ” FREE PRESS DEL 12 APRILE 2011″

IMG_3678.jpg

 


Come deve essere praticare lo stesso lavoro per quasi 60 anni?
Beh, questa è la storia del  barbiere NDG
Raffaele Taddeo può dire dei suoi clienti.
Va ancora forte a 68 anni presso il suo NDG
Barber Shop, 6.684 Fielding Avenue., Angolo
di Walkley, Taddeo ha iniziato il suo
mestiere alla tenera età di 11 anni.
“Sono nato a Cervinara, in Italia, e io
era il settimo di sette figli “, ha
ha detto. “Dopo la guerra, le cose si sono
andate male. Ho fatto solo cinque anni di scuola
e poi sono stato mandato a lavorare. “
Giovane Taddeo aveva tre scelte: sarto,
calzolaio o barbiere.
“Ecco perché quando si vedono gli italiani della
mia età, sono di solito di
questi tre lavori, “ha detto.
“Mio fratello maggiore era un barbiere, così ho
scelto anch’io “, ha detto. “In un primo momento,  ho solo
spazzato il pavimento e messo la crema da barba
sui clienti. Ma passo dopo passo,
mi ha insegnato a tagliare i capelli. “
Il suo primo cliente  quando Taddeo
aveva 14 anni. Si ricorda che non è andato tuttobene. “Non è stato così buono,”
Taddeo ha spiegato che in quei giorni, il
barbershop era più di un semplice luogo dove
tagliare i capelli. E ‘stato spesso il punto focale della
villaggio. “La gente sarebbe venuto
con chitarre e mandolini a
riprodurre musica e ha incontri.
Era quasi come un club “.
Nel 1965 si trasferisce in
Venezuela per lavorare con  suo
fratello. Sulla strada del ritorno in Italia,
si è fermato a tagliare i  capelli in Svizzera.
“Ho tagliato i capelli per tutti”,
ha detto. “Gli atleti, politici,
scrittori … anche Banditos.
Tutti hanno bisogno di tagliare i capelli. “
Ma era di nuovo in Italia, ha incontrato
sua moglie, Lucia. Lei era lì in visita
nel 1977 al loro primo incontro,
e lei tornò in Italia nel 1979.
“Quando lei tornò a Montreal, ha voluto
riportare un souvenir, che
ero io. “
Sposato dal 1980, la coppia ha
tre figli: Giuseppe, Marianna e
Erica. Tutti e tre sono laureati,
e Taddeo, nel suo mid-20s, ha ricevuto il suo
diploma di scuola.
Quindi, ciò che mantiene un uomo nella stesso posto di lavoro
per 57 anni? “Bisogna avere una passione
per quello che fai “, ha detto. “Mi piace, soprattutto
l’interazione con le persone. I love
i bambini, quando sono sette o otto.
Sono così puro, così sincero … sempre
indicare esattamente come si sentono. “
Anche i clienti che non sono sempre
felici non mettono Taddeo giù. “Un cliente
mi ha detto che voleva che il suo taglio di capelli avesse
l’aspetto dell’erba “, ha detto. “Gli ho detto di
non andare da un barbiere, ma da  un giardiniere “.
Taddeo non dice che molto è cambiato
da quando ha iniziato a tagliare i capelli. “A volte
capelli lunghi, a volte corti …
dipende dai costumi popolari “.
Fuori dal negozio, Taddeo puo avere
verdure marinate e bowling.
Dice di sapere che il suo tempo
dietro la sua sedia è va verso il  basso.
“Io probabilmente potrò fare questo mestiere forse ‘per
altri due anni “, ha detto, aggiungendo che
essere un barbiere mi ha portato tanta
gioia. “Quando torno a casa e mia moglie
chiede come mi sento, io sono sempre felice. Non Sono
mai di cattivo umore. “

La Storia di Raffaele Taddeoultima modifica: 2011-04-18T12:52:14+02:00da terredibriganti
Reposta per primo quest’articolo

4 Responses

  1. Theresa Fierro Stolarik
    at |

    Ti amo Zio!
    Tanti Baci,
    Teresa

  2. Mariana Taddeo Molina
    at |

    Ciao, sono Mariana Taddeo. Figlia di Nicola Paolo Pietro Taddeo. Il fratello maggiore di Rafael. Sono in Venezuela, vorrei sapere dei miei parenti a Cervinara, perché mio padre è morto in Venezuela quando ero un bambino di 1 anno e non ho mai avuto l’opportunità di sentirli.

  3. Mariana Taddeo Molina
    at |
  4. domenico taddeo
    at |

    Ciao, bella questa storia dello zio,questo articolo vale doppio, a quanto pare abbiamo il piacere di ritrovare dopo tanti anni una cugina.Chi scrive è Domenico Taddeo figlio di uno dei 7 fratelli dello zio Nicola.Comunque ora al più presto saremo ci metteremo in contatto con te Mariana

Leave a Reply