denuncia disservizio raccolta rifiuti ingombranti

 

 

image001[3].JPG“E inutile bussare qui non ti aprirà nessuno” diceva una nota canzone di Celentano. Forse si pensava già al servizio di raccolta degli ingombranti  del Consorzio Bn 2.                                                   

All’inizio si credeva che i ritardi fossero  dovuti alla lunga lista di richieste  ma poi si è chiarito il problema. Da alcune testimonianze interne di chi lavora per questo ente , si denunciano oltre le inadeguate condizioni del parco macchine, non idoneo ad affrontare una mole di lavoro così grande,  anche la preoccupazione di una situazione economica precaria dell’ente. Ciò spiegherebbe la sospensione del servizio di sversamento materiali ingombranti verso la Piattaforma Ecologica di Caserta  dove confluiscono tutti i nostri rifiuti .

       Da un articolo del giornale “Sannio” di qualche giorno fa si leggeva di una possibile sfiducia all’attuale presidente Bertone di Puglianiello. Mentre la politica litiga sulle poltrone i cittadini e i dipendenti del Consorzio vivono forti disagi e preoccupazioni.

        Poi, non è ancora chiaro come mai nel consiglio di amministrazione composto di rappresentanti di 11 comuni , solo Puglianiello, Amorosi, S. Salvatore Telesino e Cervinara danno lavoro al Consorzio mentre gli altri comuni  si avvalgono di altre Società di raccolta rifiuti per i loro territori. Come cittadini di Cervinara e presumiamo anche per gli altri cittadini dei comuni che realmente sono nel Consorzio, non va l’idea che i soldi che noi versiamo vengano gestiti da un  c.d.a composto in maggioranza da referenti che nel merito e nella sostanza non danno niente al Consorzio BN2 per sostenerlo se non un gravoso peso nel mantenere loro stipendi e poltroni.

        Probabilmente il Consorzio sta vivendo tempi duri e se ne capiscono a questo punto  le ragioni. Ma oggi alla luce di nuove leggi penali si rischia giustamente il carcere per l’abbandono di rifiuti.

       La Pro loco di Cervinara  è molto preoccupata per  le conseguenze ambientali  della sospensione del servizio di raccolta ingombranti e abbiamo suggerito alle nostre autorità comunali il ripristino di isole ecologiche. Speriamo che questa proposta venga recepita come un suggerimento utile a risolvere il problema è non come un atto politico contro qualcuno.

denuncia disservizio raccolta rifiuti ingombrantiultima modifica: 2008-11-25T11:52:00+01:00da terredibriganti
Reposta per primo quest’articolo

Leave a Reply